Menu

" Isola Tiberina "

E' nota anche come isola di Esculapio, isola dei due ponti, oppure di San Bartolomeo all' isola. E' l'unica isola urbana del Tevere. E' collegata alla città da Ponte Cestio e da Ponte Fabricio. La leggenda racconta che ospitò il Tempio di Esculapio, Dio della medicina, proprio dove ora si trova la bellissima chiesa di San Bartolomeo all'isola. Al suo interno un pozzo, sembra sia ubicato dove in antichità ci fosse una fonte collegata al santuario. La forma è quella di una nave, ancora oggi sono visibili la prua, ed alcune decorazioni che rappresentano Esculapio. Il Tempio fù costruito dopo che alcuni saggi interpellarono la Divinità, per una grave pestilenza che colpì la città. Sembra che una volta ultimati i lavori per la costruzione, la pestilenza svanì miracolosamente.

Altro in questa categoria: « " Er Tevere sparito " " Ponte Sublicio " »
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto