Menu

" L' epitaffio sulla tomba di John Keats "

L' epitaffio, sulla tomba di John Keats (1795-1821) che si trova nel Cimitero Acattolico. « Questa tomba contiene i resti mortali di un giovane poeta inglese, che sul letto di morte, nell’amarezza del suo cuore, di fronte al potere maligno dei suoi nemici, volle che fossero incise queste parole sulla sua lapide: “Qui giace uno il cui nome fu scritto sull’acqua” ». Frase commissionata dai suoi amici più cari, Joseph Severn e Charles Armitage Brown. Fu proprio il poeta Britannico, considerato uno dei maggiori letterati del Romanticismo, a non volere il nome scritto sulla propria lapide. Oscar Wilde, fervido sostenitore dei sonetti di Keats, in visita a Roma, arrivato nel Cimitero, sdraiato sul prato antistante la sua tomba esclamò " Non esiste luogo più sacro al mondo ". La bellezza di un luogo unico, magico.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto