Menu

Approfondimenti (339)

" Ripa Grande "

La nostra Magica Roma, ci regala queste meraviglie ad ogni angolo, basta soltanto saperle scovare ed apprezzare. Questa fantastica fontana, è il simbolo del Rione XII della città. Ripa. Si trova sul Lungotevere, prima di arrivare a Ponte Sublicio. A ridosso del fiume della città eterna, il Tevere. È opera di Pietro Lombardi, che nel 1925 vinse il concorso al Comune di Roma per realizzare le Fontane Rionali. Ce ne sono a Via Margutta, in Piazza Testaccio, quella con cui vinse il concorso, nel Rione Monti. Arte, cultura, magia di una città che stupisce ed emoziona ogni giorno. Grazie Roma...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" RiconosciAmo eMozioni "

" RiconosciAmo eMozioni "

Per il mese di Ottobre il tema sarà:
" La vita, questa meravigliosa avventura "
Porta una poesia, uno scritto, una canzone che racconti la vita.
Le bellissime emozioni che ci regala, insieme alle disavventure e gli ostacoli da superare. Raccontaci le tue, sarà un piacere ascoltarle, Quello che preferisci...a te la scelta!!!

Un contenitore culturale, dove al centro dell' attenzione ci saranno...emozioni. Potranno scaturire da una canzone, dalla lettura di un brano del libro che ti ha colpito in modo particolare. Da una poesia che hai scritto e ci vorrai far conoscere. Da un monologo teatrale. Dal tuo libro da promuovere...
RiconosciAmo eMozioni, non sarà soltanto un evento. Sarà uno scambio alla pari. Un modo di conoscerci e farti conoscere. Un palcoscenico emozionale. Si parlerà di sociale. Di quotidiana attualità, di Roma...è chiaro!!! La nostra amata, fantastica Roma!!! Che altro dire? Quando e dove si farà?

Ogni ultimo Venerdì del mese...presso la Scuola Eureka. 
Via Antonio Pacinotti 73. Ci devi essere.

Non serve prenotazione...la tua presenza si!!!
Puoi partecipare anche soltanto come pubblico...
Se vuoi, porta qualcosa per fare un piccolo aperitivo insieme, da bere, da mangiare, quello che vuoi!!! 

( EVENTO GRATUITO )

VENERDI' 26 OTTOBRE DALLE ORE 18:30 ALLE 20:30
EUREKA SCUOLA 
VIA ANTONIO PACINOTTI 73

Leggi tutto...

" La Triade Capitolina "

Potremmo dire che non abbiamo segreti. Ma diremmo una bugia...abbiamo un SuperPotere che ci rende fortissimi!!! Siamo i primi a divertirci con quello che facciamo ed organizziamo. Ecco la nostra squadra, i Soci Fondatori di conosciAmo Roma. Claudia, Maurizio e Riccardo.

Buone passeggiate romane a tutti!!!

Leggi tutto...

" La Stazione Museo di San Giovanni "

Prima della fine dell' anno, una visita nuova, unica, bellissima. Partiremo in " esterna ", scoprendo la storia di Porta S. Giovanni, la stupenda Porta " Asinaria ", l' unica porta antica di Roma, che affianca Torri cilindriche a Torri quadrangolari. Come poteva essere quell' area che collega due delle maggiori Basiliche di Roma, l' Anfiteatro Castrense...Scenderemo poi, a quasi trenta metri di profondità, ad un' altezza che come vedremo meglio, corrisponde al " Paleolitico ". La prima Stazione Museo di Roma. La fermata della Metro C di San Giovanni. Sarà una scoperta affascinante, che vi lascerà senza parole...seguite la pagina ed il nostro Sito Web per rimanere aggiornati. A presto e buone passeggiate romane...

Leggi tutto...

" Er Foro Romano "

" Er Foro Romano "
Poesia di Marcello Soro, scritta in occasione della visita guidata di Domenica 7 Ottobre al Foro Romano. Il nostro amico poeta, scrittore, ha rapito tutti con i suoi versi, la sua simpatia e cultura. Per chi volesse conoscerlo, Domenica 21 Ottobre alle ore 17:30 presso l' Enoteca Letteraria in Via di S. Giovanni in Laterano 81, Marcello presenterà il suo nuovo romanzo.
" Quando tutto sembra finire ". Lettere, musica e brindisi.
Noi ci saremo a festeggiare un altro capolavoro di un grande scrittore. Ad Maiora...

Segnate la data sul calendario.
Domenica 21 Ottobre alle ore 17:30

Leggi tutto...

" Il portale della curia romana "

In primo piano il nostro " Oracolo ". Sempre carico e preparato. Ma osserviamo dietro Maurizio...l' edificio dell' antica " Curia Romana ". Maestosa costruzione di cui vi raccontiamo una bella particolarità. Bisogna arrivare fino alla Basilica di San Giovanni in Laterano. Una delle quattro Chiese Papali di Roma, una delle Sette Chiese della città eterna, le Basiliche principali. Bene, quello che era il portale della Curia a Roma, per lavori di restauro fu sistemato a San Giovanni in Laterano per il Giubileo del 1650. Curò i lavori Francesco Borromini. L' architetto Ticinese, grande esponente del Barocco romano, dovette ampliare ed adattare il portale con una lavorazione in bronzo sistemata tutta intorno per via delle maggiori dimensioni. Mille collegamenti, tantissime storie da scoprire, sapere...conoscere insieme a noi.

Leggi tutto...

" Assunzione della Vergine "

" Assunzione della Vergine " 1600/1601
Nella Cappella Cerasi, dentro la Chiesa di S. Maria del Popolo. Un altro capolavoro, insieme alle due meraviglie di Caravaggio, la " Crocifissione di S. Pietro " e la " Conversione di S. Paolo ". Questa è la pala d' altare di Annibale Carracci. Olio su tavola che misura 245x155 cm. E' il secondo lavoro " importante " romano per quello che era nel 1600, insieme a Michelangelo Merisi, uno dei più grandi esponenti della pittura Barocca. Nella Chiesa di S. Caterina dei Funari, si trova il primo lavoro del maestro...la " Santa Margherita ". Opere che hanno lasciato un segno indelebile nella storia.

Leggi tutto...

" L' ulivo, la vite ed il fico "

Secondo voi, questi tre alberi piantati nel Foro romano, stanno lì per caso? Niente affatto. Hanno una simbologia ben precisa. Si tratta di un bellissimo albero di ulivo, uno di vite ed infine un fico. Grande commercio dei primi due nell' antica Roma, hanno dato modo alla città una crescita grandiosa. L'albero di fico è strettamente correlato alla Fondazione della città ed ai suoi famosi gemelli Romolo e Remo. La cesta incagliata lungo il greto del fiume, quasi all' altezza della cloaca maxima, a due passi da dove ora c' è l' isola Tiberina. Bene, fu proprio quell' albero di fico, come narra la leggenda, a nutrire il fondatore di Roma ed il suo gemello Remo, salvandoli da morte certa. La storia di Roma è sempre affascinante...emozionante.

Leggi tutto...

" Conversione di San Paolo "

Era il 24 Settembre del 1600. Caravaggio fu incaricato da Monsignor Tiberio Cerasi, di dipingere due quadri per la Cappella di Famiglia della Chiesa di S. Maria del Popolo. La " Crocifissione di San Pietro " e la " Conversione di San Paolo ", che qui vediamo nella foto. La scena ritrae il momento cruciale in cui Paolo si converte ed aderisce al Cristianesimo. La tela misura 230x175 cm, ed è realizzata in olio su tela. Una curiosità...sembra che sotto il dipinto, Michelangelo Merisi realizzò una prima opera, che venne completamente sostituita da questa. Forse per accontentare i committenti, oppure per adattare il dipinto alla Cappella che inizialmente doveva essere di dimensioni maggiori. Aneddoti e curiosità che fanno parte della storia della nostra meravigliosa città...Roma.

Leggi tutto...

" Crocifissione di San Pietro "

Olio su tela del maestro Michelangelo Merisi, forse lo conoscete meglio come Caravaggio. Questa meraviglia si trova dentro la chiesa di Santa Maria del Popolo, nella Cappella Cerasi. " Crocifissione di San Pietro ", opera databile 1600/1601. Misura 230x175, anche se la prima versione era maggiore. Fu ridotta, così come la " Conversione di San Paolo ", che si trova nella stessa Cappella, per via del restringimento in un secondo momento della Cappella stessa. Caravaggio come suo solito, gioca con le luci. Spettacolare l' illuminazione con cui investe Pietro, il primo Pontefice della Chiesa, eletto da Gesù Cristo. Sarà crocifisso a testa in giù, in segno di umiltà e rispetto nei confronti di Cristo. Una curiosità che forse non sapete sul maestro lombardo. I suoi genitori si chiamavano Fermo Merisi e Lucia Aratori. Avete capito bene, Fermo e Lucia, proprio come i personaggi dei " Promessi sposi " storico Romanzo di Alessandro Manzoni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti (Contatore Histats)

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di trenta giorni.

Cookies
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Viene utilizzato un cookie persistente solo a seguito di registrazione e riconoscimento utente nell’Area Personale unicamente allo scopo di permettere la fornitura di servizi riservata agli utenti registrati. L’uso dei cosiddetti cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Questo sito non utilizza cookie di profilazione.

Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali attraverso il modulo di registrazione al sito o l’invio di messaggi di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Il titolare del trattamento.
Titolare del trattamento dei dati raccolti è l’associazione "ConosciAmoRoma" con sede in via delle Sette Chiese, 1921 – 00145 Roma, contattatibile all’indirizzo email: conosciamoroma@gmail.com

Diritti degli interessati.
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 13, 1° comma, lett. b, e 2° comma lett. b GDPR). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte all’indirizzo: conosciamoroma@gmail.com

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome
1. Eseguire il Browser Chrome
2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
3. Selezionare Impostazioni
4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
• Consentire il salvataggio dei dati in locale
• Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
• Impedire ai siti di impostare i cookie
• Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
• Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
• Eliminare uno o tutti i cookie
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Mozilla Firefox
1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
3. Selezionare Opzioni
4. Selezionare il pannello Privacy
5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
• Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
• Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
• Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
• Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
• Rimuovere i singoli cookie immagazzinati.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Internet Explorer
1. Eseguire il Browser Internet Explorer
2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
• Bloccare tutti i cookie
• Consentire tutti i cookie
• Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari 6
1. Eseguire il Browser Safari
2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)
1. Eseguire il Browser Safari iOS
2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Opera
1. Eseguire il Browser Opera
2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
• Accetta tutti i cookie
• Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
• Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati. Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata