Menu

Approfondimenti (512)

" Chiesa di S. Maria dell' Orto "

Siete a passeggio per Via Anicia, nel Rione XIII di Roma, Trastevere? Al numero 10, non esitate ad entrare nella meravigliosa Chiesa Rinascimentale Barocca di S. Maria dell' Orto. L' interno è un trionfo di marmi policromi e stucchi dorati. La costruzione risale agli inizi del XVI Secolo. Voluta fortemente dalla Confraternità dei Pizzicaroli, Fruttaroli, Ortolani del periodo. La zona era molto frequentata e commerciale, per via della vicina Porta Portese ed il Porto di Ripa Grande. Grande traffico tra Roma ed Ostia, sia via fiume che strada. Molto affascinante e caratteristico, l' annesso piccolo orticello della Confraternita e l' antica spezieria. Meraviglie della città eterna, da visitare quando siamo a passeggio per questa meravigliosa città. Ad Maiora...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" Luglio e Agosto "

Luglio ed Agosto. Gli unici due mesi contigui di 31 giorni. Ma una volta Agosto era formato da 30 giorni. Lo sapevate? Luglio era il mese dedicato al grande condottiero Giulio Cesare, Julius appunto...Agosto invece era dedicato al grande Imperatore Ottaviano Augusto. Fu proprio lui che per non essere da meno, tolse un giorno a Febbraio e lo aggiunse al suo mese, facendolo diventare da 31 giorni. Tante le storie e gli aneddoti che ci arrivano dall' antica Roma, con i suoi valorosi personaggi. Ad Maiora...

conosciAmo Roma

 

 
Leggi tutto...

" Riccardo e Maurizio... "

Attenti a quei due, che al bisogno diventano tre...i Magnifici Tre!!! La Triade Capitolina. Claudia, Riccardo e Maurizio. Tante uscite, visite guidate, eventi culturali, alternanza Scuola/Lavoro con il Liceo Massimo, dove la nostra brava Claudia è docente di ruolo. Quante ne abbiamo fatte in questi cinque anni. Già, sono passati cinque anni da quando discutevamo sul nome da dare alla nostra Associazione in fase di registrazione alla Camera di Commercio. E poi il logo, quella corona d' alloro che ha un simbolo ben preciso. Il 19 Maggio 2019 conosciAmo Roma festeggia il quinto anno di attività. Insieme a voi, con voi che ci avete sempre supportato, incoraggiato...amato.
Grazie a tutti!!! Se conosciAmo Roma ha raggiunto tanti traguardi è grazie ad ognuno di voi...
Ad Maiora...Sempre.

Claudia, Maurizio e Riccardo...conosciAmo Roma.

Leggi tutto...

" La caliga..."

Vi abbiamo raccontato più volte di Caracalla, l' Imperatore romano che prese il soprannome da un mantello con cappuccio di origine Celtica che era abituato ad usare. E Caligola, lo sapete che prende il nome da un tipo di calzatura dei legionari? La " caliga ". Suo padre Germanico lo portava con se già da piccolo nelle varie campagne belliche. Ai piedi, il piccolo Gaio Giulio Cesare Germanico, che diventerà Imperatore appunto con il nome di Caligola, portava delle calighe...i soldati del padre lo chiamarono fin da subito Caligola...piccola caliga. La storia di Roma, gli aneddoti dei suoi personaggi celebri. 
Ad Maiora...Semper

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" Nei Mercati Traianei... "

Non è cambiata poi così tanto Roma. I nostri tempi vedono grandi centri commerciali presi d' assalto nel fine settimana, lo stesso accadeva nei Mercati Traianei. Grandi commerci, vendite, affari commerciali. Accanto al Foro romano, che era un luogo dove fare incontri, religiosi, politici, di cause e di socializzazione. Il cuore nevralgico di una città, Roma...che tanto ha da raccontare, che si lascia amare, coccolare...visitare. Durante le nostre passeggiate, grazie al supporto di brochure e cartelle a tema, ieri ed oggi convivono, con i racconti e gli aneddoti di Maurizio l' Oracolo e Riccardo. Ad Maiora...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" Fare...Tabula rasa!!! "

Quanti appunti prendiamo...lo facciamo sulla nostra carta intestata, con delle bellissime penne. Ma dove e come scrivevano i nostri avi? Usavano delle tavole di legno chiamate " tabulae ", cosparse di cera le tabulae venivano incise dallo stilus, la penna dei nostri tempi, un legnetto appuntito, che alla sua estremità aveva una sorta di raschietto; quando la tavola era troppo rovinata si grattava via tutta la cera, da qui il modo di dire " fare tabula rasa ", quando si cancella qualcosa di netto. Buona scrittura e buone passeggiate romane...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" La Torre delle Milizie "

È la fantastica Torre delle Milizie. È la più alta delle torri che abbiamo nella Capitale, arriva quasi a cinquanta metri la sua altezza. Risalente al XIII Secolo, venne costruita per la Famiglia Conti, in seguito appartenne agli Annibaldi ed ai Caetani. Anche un Pontefice fu tra i proprietari, Papa Bonifacio VIII. Un violento terremoto alla metà del XIV Secolo, ne obbligò l' abbattimento del terzo ed ultimo piano, così come conseguenze e crolli subì l' Anfiteatro Flavio. Si trova sul Colle Quirinale e dal 1927 fa parte del complesso dei Mercati Traianei. A Roma meraviglia e storia da scoprire, proteggere...amare. Ad Maiora...Semper.

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" La fontana Scossacavalli "

Dopo la firma dei Patti Lateranensi, avvenuti nel 1929 per mano di Benito Mussolini e Pietro Gasparri, questa bellissima fontana fu " parcheggiata " nei depositi Comunali per anni. Dove si trovava? In Piazza Scossacavalli, proprio a metà di quella che conoscete tutti come Via della Conciliazione. A poche decine di metri da Piazza San Pietro. Dal 1958 ebbe nuova vita. Venne sistemata alla fine di Corso Rinascimento, incrocio Corso Vittorio Emanuele. Correva l' anno 1614 quando Papa Paolo V, commissionò a Carlo Maderno una fontana per il Rione Borgo ed i giardini Vaticani. L' acqua veniva fornita tramite l' acquedotto Traiano, proveniente dalle acque del lago di Bracciano. L' acqua zampillava anche dalle fontane del Rione Trastevere. Una la vedete in foto, si trova in Piazza Trilussa, proprio davanti Ponte Sisto, dietro in prospettiva la bellissima fontana che si trova in cima al Gianicolo, la famosa mostra dell' acqua Paola, da cui si gode anche un meraviglioso panorama della città. I romani non davano molte virtù a quest' acqua, la ritenevano scadente, tanto da coniare un detto, un modo di dire quando si vuole denigrare qualcuno..." Vali quanto l' acqua Paola!!! ". 
Ad Maiora e buone passeggiate romane...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" I candidati nell' antica Roma... "

Una toga " candida ". Questo indossava un antico romano che si presentava alle elezioni. Doveva dare l' impressione di onestà, pulizia interiore ed anche esteriore. L' abito veniva sbiancato con l' utilizzo di calce, per renderlo bianchissimo e candido...una curiosità, il termine " Candidato ", deriva proprio da questa particolare usanza, indicante la qualità della toga. Ad Maiora...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...

" Madonna della Concezione "

" Madonna della Concezione " 1716.
Ci troviamo in Via del Pellegrino. Rione Parione. Tante sono le madonnelle che troviamo passeggiando per queste vie. Si trova sulla direttrice per la Basilica di San Pietro in Vaticano, quindi più che mai giusta l' ubicazione di questa meraviglia Settecentesca, opera di Francesco Moderati. Il committente fu il Cardinale Pietro Ottoboni, che aveva lo studio nel vicino Palazzo della Cancelleria. Sembra quasi che la Madonna voglia mostrare ai passanti il bimbo benedicente. In basso si può notare il mezzobusto di San Filippo Neri. Parione ha il record delle Madonnelle per quanto riguarda i Rioni, ne conta addirittura dodici. Opere fantastiche da ammirare a passeggio per la città eterna. Ad Maiora...

conosciAmo Roma

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti (Contatore Histats)

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di trenta giorni.

Cookies
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Viene utilizzato un cookie persistente solo a seguito di registrazione e riconoscimento utente nell’Area Personale unicamente allo scopo di permettere la fornitura di servizi riservata agli utenti registrati. L’uso dei cosiddetti cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Questo sito non utilizza cookie di profilazione.

Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali attraverso il modulo di registrazione al sito o l’invio di messaggi di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Il titolare del trattamento.
Titolare del trattamento dei dati raccolti è l’associazione "ConosciAmoRoma" con sede in via delle Sette Chiese, 1921 – 00145 Roma, contattatibile all’indirizzo email: conosciamoroma@gmail.com

Diritti degli interessati.
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 13, 1° comma, lett. b, e 2° comma lett. b GDPR). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte all’indirizzo: conosciamoroma@gmail.com

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome
1. Eseguire il Browser Chrome
2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
3. Selezionare Impostazioni
4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
• Consentire il salvataggio dei dati in locale
• Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
• Impedire ai siti di impostare i cookie
• Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
• Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
• Eliminare uno o tutti i cookie
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Mozilla Firefox
1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
3. Selezionare Opzioni
4. Selezionare il pannello Privacy
5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
• Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
• Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
• Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
• Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
• Rimuovere i singoli cookie immagazzinati.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Internet Explorer
1. Eseguire il Browser Internet Explorer
2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
• Bloccare tutti i cookie
• Consentire tutti i cookie
• Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari 6
1. Eseguire il Browser Safari
2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)
1. Eseguire il Browser Safari iOS
2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Opera
1. Eseguire il Browser Opera
2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
• Accetta tutti i cookie
• Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
• Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati. Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata