Menu

" L' epitaffio sulla tomba di John Keats "

L' epitaffio, sulla tomba di John Keats (1795-1821) che si trova nel Cimitero Acattolico. « Questa tomba contiene i resti mortali di un giovane poeta inglese, che sul letto di morte, nell’amarezza del suo cuore, di fronte al potere maligno dei suoi nemici, volle che fossero incise queste parole sulla sua lapide: “Qui giace uno il cui nome fu scritto sull’acqua” ». Frase commissionata dai suoi amici più cari, Joseph Severn e Charles Armitage Brown. Fu proprio il poeta Britannico, considerato uno dei maggiori letterati del Romanticismo, a non volere il nome scritto sulla propria lapide. Oscar Wilde, fervido sostenitore dei sonetti di Keats, in visita a Roma, arrivato nel Cimitero, sdraiato sul prato antistante la sua tomba esclamò " Non esiste luogo più sacro al mondo ". La bellezza di un luogo unico, magico.

Leggi tutto...

" La Piramide Cestia "

La Piramide di Caio Cestio. Svetta alta nel quartiere Ostiense, proprio a ridosso di Porta San Paolo, una volta Porta Ostiensis. Realizzata in calcestruzzo, cortina di mattoni e lastre di marmo di Carrara a copertura; è alta 36,40 metri, poco di più del vicino Monte dei Cocci. Presenta una base quadrata di circa 30 metri per lato e si leva su una piattaforma di cemento. Il suo interno è visitabile...una camera sepolcrale che misura circa 25 metri quadri. Sei metri di lunghezza per quattro di larghezza. Al suo interno, i resti di Caio Cestio appunto, con la parete a volta... in fondo, che in passato raffigurava il defunto. Vi si arriva tramite un cunicolo in salita, il livello era molto più basso allora, scavato da predoni e curiosi che hanno fatto razzia dei reperti storici. Una Piramide nel cuore della città. Anche questo rende unica ed affascinante Roma...la nostra fantastica Roma. 
( Foto scattata dal Cimitero Acattolico. )

Leggi tutto...

" Il Prof. Perugini / Cimitero Acattolico

Cimitero Acattolico. In via di Caio Cestio n° 6.
Molti i personaggi illustri che riposano qui. Tante le tombe particolari, caratteristiche. Questa è quella a forma di cubo, che ricorda un grande architetto. Il Prof. Giuseppe Perugini ( Buenos Aires 1914 - Roma 1995 ). Uno dei suoi lavori più famosi, il Mausoleo delle Fosse Ardeatine. Insieme al suo gruppo di grandi architetti, vinse a pari merito con la squadra concorrente, il concorso che dava il via alla progettazione e realizzazione, del Mausoleo che è costituito da elementi artistici ed architettonici, che tendono a trasformare il luogo dell' eccidio in una vera e propria area monumentale. A ricordo di quella data infausta, 24 Marzo 1944, 336 sacelli per le vittime. Uno è vuoto, dedicato ai martiri delle stragi Nazifasciste in Italia. Un altro suo lavoro meno famoso, si trova a Fregene, alle porte di Roma, datato 1968/75. La " Casa albero ", una vera e propria idea futuristica per l'epoca. Con lui, riposa la compagna di una vita, Uga de Plaisant ( Roma 1 aprile 1917 – Roma 19 gennaio 2004 ) con cui ha collaborato e realizzato molti dei suoi lavori.

Leggi tutto...

" Romeo, il gattino del Cimitero Acattolico "

Poche persone conoscono la storia di Romeo. L' unico micio, che vanta una sepoltura nel Cimitero Acattolico. La sua vita, non è stata molto fortunata. Una volta abbandonato in strada dai proprietari, è stato investito da un auto. Una zampa fuori uso, curato dai volontari della vicina colonia felina, per un po di tempo ha resistito, seppur zoppicando. In seguito, per le continue infezioni, si è deciso di amputare la zampina. Nel suo soggiorno nel cimitero, pare vantasse una bellissima amicizia, con una ragazza giapponese, frequentatrice del luogo. Per anni, Romeo ha zompettato tra la tomba di Keats, morto a Roma nel 1821, anno dell' apertura ufficiale del cimitero, a quella di Antonio Gramsci. Ora, il nostro piccolo amico, riposa vicino ad un illustre scienziato, Bruno Pontecorvo, in un angolo un po nascosto. In questo luogo affascinante, la poesia dei tanti personaggi illustri, è accompagnata dalla bellezza delle storie che vengono raccontate e dalla numerosa presenza di gattoni, che sembra veglino sulla tranquillità della struttura.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS