Menu

" Nostra Signora di Shanghai " 2015

Opera fantastica di Mr Klevra, artista romano di Ostia. Icona Bizantina realizzata in acrilico e spray, su una parete di 10 metri per 14,5. Molto probabilmente entrerà di diritto nel Guinness dei primati, come l' opera Bizantina più grande al mondo. La facciata nel Lotto 1 di Tor Marancia, ha ricevuto anche la benedizione da parte del parroco del quartiere Don Mauro, a capo della vicina parrocchia e della chiesa della Madonna di Lourdes, con cui l' opera è gemellata. Arte, cultura e religione che si intersecano nella fantastica Roma...

 
 
 
Leggi tutto...

" Pasolini al Pigneto "

" PIGNETO "
Si sviluppa principalmente nel quartiere Q. VII, Prenestino-Labicano. Vedendolo dall' alto, la sua area si estende a mò di triangolo isoscele. Formatosi a partire dal 1870, deve il toponimo alla presenza di una lunga fila di pini piantati dalla Famiglia " Caballini ", sistemati lungo il muro di cinta della Settecentesca Villa Serventi. Scenario di numerose pellicole cinematografiche, tra cui " Accattone " di Pier Paolo Pasolini ( 1961 ) con Franco Citti. Questa fantastica opera di Street Art, rende omaggio ad un grande artista dai mille volti...

Bellissima Roma e le sue opere.

ConosciAmo Roma

Leggi tutto...

" Il sole invincibile "

Il " Sole invincibile " di Domenico Romeo. Giovanissimo artista Calabrese, ha lasciato un segno indelebile dentro il Lotto 1 a Tor Marancia. Vere e proprie esortazioni alla vita le sue opere. Questa, perfettamente integrata con il contesto naturale che la circonda. Le piante, gli alberi che si trovano davanti la facciata, fanno parte dell' opera. Una curiosità...l' artista non spiega mai la sua creazione, di solito lo fa tornando sul posto dopo tre, quattro anni...arte contemporanea di scena a Roma, nel Lotto 1 a Tor Marancia. Fantastica ed affascinante la nostra città...

Leggi tutto...

" Il vento "

Opera di Street Art in acrilico, realizzata a Tor Marancia. L' artista è Teo Pirisi " Moneyless ". E' il lavoro più rapido di tutto il progetto; un solo pomeriggio. Una facciata che rappresenta un vero e proprio stato di libertà. Un paesaggio evolutivo, che si rende visibile soltanto con la pace nel cuore, altrimenti è caos, queste le parole dello Street artist di Lucca, cresciuto artisticamente a Milano. E' stato più lungo lo studio, della realizzazione. Immaginate la scena, lui seduto a terra a contemplare la parete da realizzare, la signora Jolanda del palazzo adiacente, affacciata alla finestra che lo saluta. Ancora la signora che passa per andare a fare la spesa, lui assorto, ha da poco iniziato il lavoro. Jolanda ritorna in serata, la parete è quasi completata...allora? Finito? Ma scusa, che hai disegnato il vento? Chiede lei...l' opera aveva un titolo..." Il vento ".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS