Menu

" Feriae Augusti "

Le " Feriae Augusti ".
Festività istituita dall' Imperatore Augusto, nel I° Secolo a. C. alla fine delle faticose lavorazioni agricole da parte del popolo. Una festa antichissima, che nella Roma Imperiale, vedeva buoi, asini, muli, tutti gli animali usati per lavori molto faticosi, adornati ed agghindati con bellissimi fiori colorati. Emozionanti corse di cavalli venivano svolte durante i festeggiamenti, proprio come accade oggi a Siena durante il Palio dell' Assunta, che sisvolge il 16 Agosto. Sapete la provenienza del termine Palio? Deriva dall' antica Roma. Il " Pallium " era il drappo di stoffa pregiata che veniva donato ai vincitori delle gare con i cavalli.
L'usanza della gita fuori porta, in uso ancora oggi, venne incentivata molto nel ventennio fascista. Le famiglie, potevano usufruire di notevoli sconti per i biglietti dei treni, per andare a visitare luoghi lontani. Per tutta la famiglia. Gite da un giorno, due, addirittura tre. Molte persone, approfittavano di questa promozione per vedere per la prima volta il mare, i laghi e le montagne. Il piatto tipico di questa giornata a Roma è il pollo con i peperoni, per finire con una buona fetta di cocomero fresco. Buon Ferragosto a tutti...

Leggi tutto...

" La Street Art a Tor Marancia "

Tor Marancia. In questo quartiere, si trova la facciata del palazzo che vedete. Via di Santa Petronilla. L' immagine riproduce una foto d' archivio. Una ragazza, che da Borgo, da quella "Spina di Borgo " demolita, distrutta per far posto a Via della Conciliazione, a ridosso della Basilica di S. Pietro in Vaticano, venne spostata quì...in quella che allora veniva definita " Shanghai ". Un quartiere popolare, animato da opere come questa. Guido Van Helten, l' artista australiano che telefonino in una mano, come bozzetto dove veniva riprodotta la ragazza, e bombolette spray di vari colori, messe a raffreddare in un secchio pieno di ghiaccio, ha egregiamente rappresentato questa figura che incarna le radici di un luogo unico. A Roma...Tor Marancia.

" Io sarò " 2015
Guido Van Helten ( Australia )
Spray su muro
10x14,5 mt.

Leggi tutto...

" VisitiAmo Ostia antica "

  • Pubblicato in News

Questa mattina Riccardo e Maurizio, vi accompagnano a scoprire...Ostia antica. Nello specifico, il Piazzale delle Corporazioni. Lo incontriamo lungo il Decumano Maximo, davanti al magnifico teatro. Costruiti entrambi in epoca Augustea. Questo luogo, rappresentava un vero e proprio " Foro commerciale ". Figurazioni allusive come l' elefante, che ricorda il commercio dell' avorio o del Nilo che richiama l ' Egitto. Commerci " Transmarini " oppure di stoffe, di corde e poi i conciatori di pelli. Al centro del piazzale, un edificio templare con pronao a due colonne Corinzie, costruite in età Domizianea. Lungo tutto il perimetro, quelli che possono ricordare i nostri stand durante le fiere. Si presentavano i prodotti lavorati e si facevano contratti d' affari. Il porticato era completamente riparato, in caso di pioggia o di sole battente. La prossima data per visitare con conosciAmo Roma, i fantastici scavi? Domenica 1 Ottobre..." Una giornata ad Ostia antica "...ci devi essere!!!

Leggi tutto...

" I ponti di Roma "

I ponti lungo il fiume della città. Il Tevere, che ha reso Roma una grande Capitale. Con il commercio, gran movimento di materiali, da costruzione, alimentari. Gli insediamenti principali, avvenivano spesso lungo le rive. Di sottofondo, sempre il rumore della corrente di quelle acque, ricche, cariche di racconti ed aneddoti. Ponte Sublicio, Fabricio, Ponte Sisto...Ponte Risorgimento, passando per Ponte Cavour. Ognuno il suo fascino, ognuno la sua leggenda...la sua storia. Roma è una meraviglia, da ogni angolo la si osservi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS